Alle Risorgive si vola sulle ali della pernice bianca delle Prealpi venete

Giovedì 13 giugno, alle 20.45, una serata condotta da Federico Corato

pernice biancaGiovedì 13 giugno, alle 20.45, il centro visite delle Risorgive del Bacchiglione a Dueville ospiterà una serata dedicata alla pernice bianca, una specie di uccello sopravvissuto ormai solo in poche zone delle nostre Prealpi venete. A raccontare storia e caratteristiche di questo residuo dell'ultima glaciazione sarà Federico Corato, membro dell’Associazione Faunisti Veneti e socio fondatore di “I segreti dei Berici”. L’incontro è a ingresso libero e l’accesso all’oasi naturalistica è da via Bissolati.

Durante la serata Corato presenterà i suoi studi sullo status della pernice bianca, con cenni sull’origine, la biologia e l’ecologia della specie soffermandosi anche sull'habitat e la situazione nelle Prealpi venete. Per raccontare questo uccello estremamente adattato al clima freddo, grazie alle sue caratteristiche particolari, sarà proposto anche un confronto fotografico sulle variazioni di muta tra popolazioni di zone completamente diverse per mettere in luce le differenze e le capacità di adattamento alle modifiche ambientali.

Da sempre appassionato di natura, alla quale dedica tutto il suo tempo libero, Federico Corato ha partecipato a vari corsi tra i quali un master in amministrazione e gestione della fauna selvatica all'Università Ca’ Foscari di Venezia. Pratica la fotografia naturalistica per mostrare la natura dietro casa in modo da valorizzarla e stimolarne la tutela.

Il parco delle Risorgive del Bacchiglione è aperto tutte le domeniche e i giorni festivi dalle 9 alle 18, salvo maltempo.L’accesso è a pagamento (per ingresso e partecipazione alle attività di educazione ambientale, adulti e ragazzi sopra i 10 anni: 4 euro; bambini sotto i 10 anni: 2 euro; ingresso famiglia: 10 euro). Il parco delle Risorgive del Bacchiglione è stato affidato in gestione Viacqua dalla Provincia.



Data ultimo aggiornamento ultimo aggiornamento 12/06/2019
Viacqua gestisce il servizio idrico integrato in 68 comuni della provincia di vicenza.
Preleva per tutti i cittadini acqua pulita e sana, la trasporta nelle case, la fa defluire quando è sporca e la restituisce depurata all’ambiente.
torna su