Contatori smart

Un contatore intelligente è un dispositivo elettronico che supporta internet e consente la misurazione automatica e remota dei consumi d’ acqua di un edificio o di una casa in tempo reale (telelettura). La telelettura permette una gestione e un trasferimento di dati più efficiente e fornisce informazioni tempestive sui consumi in modo altamente dettagliato, con conseguenti numerosi vantaggi per il gestore idrico, per gli utenti, e per l’ambiente.

Nel settore idrico, la misurazione intelligente può portare a una gestione più efficiente attraverso la lettura e il rilevamento delle perdite in tempo reale, l'identificazione di modelli di consumo anomali e il rilevamento di guasti nei contatori degli utenti.

 

Il progetto SMART.MET 

• Come si legge il nuovo contatore elettronico? Sarà possibile l’autolettura?
Si, l’autolettura sarà sempre possibile, seguendo la stessa procedura degli attuali contatori meccanici effettuando la lettura nel display del contatore stesso.

Il nuovo contatore rimarrà installato o sarà tolto alla fine della sperimentazione?
Il contatore può rimanere installato per 13 anni, durata massima prevista per contatori statici, l’eventuale sostituzione prima di tale data sarà preventivamente comunicata all’utente da Viacqua.

Devo ricaricare o sostituire la batteria del nuovo contatore elettronico?
Assolutamente no. La batteria del contatore elettronico è di tipo non ricaricabile e non può essere sostituita, poiché il corpo del contatore è chiuso e sigillato e non ne deve essere tentata l’apertura per nessuna ragione

Cambia qualcosa nella mia bolletta? Ci saranno costi aggiuntivi?
Non ci sarà alcun costo aggiuntivo. La misurazione intelligente dell'acqua fornisce semplicemente informazioni sui consumi più tempestive agli utenti e al gestore.

Perché è stata scelto proprio il mio edificio per la sperimentazione dei nuovi contatori?
La sperimentazione prevede l’installazione di 600 contatori in un ambito cittadino all’interno di un raggio di c.a 2 km e sono stati scelti utenti con caratteristiche di utilizzo diverisficate per tipologia e consumo.

Se non voglio essere coinvolto nella sperimentazione posso esimermi?
No, il contatore installato è certificato e risponde alle direttive sulla misura. Le attuali norme prevedono che al fine di una misurazione precisa, i misuratori vengano tarati o sostituiti dal gestore ogni 10/13 anni a seconda del tipo di contatore, e la sostituzione prevista ha anche lo scopo di ottemperare a questa norma.

Che dati verranno registrati dal nuovo contatore?
Portata minima e massima giornaliera, portata totale, direzione del flusso.

Potrò accedere via web o con una app per smartphone ai miei dati di misura?
Non durante la sperimentazione, in seguito potremo predisporre un portale per la lettura dei singoli parametri in autonomia.

• È pericoloso se il contatore elettronico si bagna o è soggetto ad umidità?
Assolutamente no. Il contatore elettronico è totalmente impermeabile e può operare normalmente anche se immerso nell’acqua.

• Come viene garantita la sicurezza del dispositivo?
L'accesso ai dispositivi e ai dati che raccolgono sarà rigorosamente limitato. Protocolli specifici e standard di sicurezza elevati, come trasmissione crittografata o contromisure antimanomissione,
garantiranno la sicurezza dei dispositivi di misurazione dell'acqua intelligenti e la trasmissione dei dati impedendo l'accesso non autorizzato.

• Viacqua garantisce la privacy e la riservatezza dei dati rilevati dal nuovo contatore?
I dati che transiteranno per mezzo della lettura a distanza sono unicamente quelli essenziali per la misura dei volumi dei tuoi consumi e per finalità strettamente riconducibili allo svolgimento del servizio, in conformità alle normative vigenti e, come tali, vengono trasmessi e gestiti in modo da garantire la totale privacy di ciascun Cliente.

• C'è qualche rischio per la mia salute?
Il progetto SMART.MET utilizzerà la migliore tecnologia disponibile per mantenere le emissioni di campi elettromagnetici (EMF) dovute alla rete al di sotto dei valori limite stabiliti dalla legge.
Le emissioni di campi elettromagnetici (EMF) sono presenti ovunque nel nostro ambiente, da fonti naturali come ad esempio i temporali o da fonti artificiali, come elettrodomestici o
apparecchiature e comunicazioni mobili.
La legislazione dell'Unione europea sui campi elettromagnetici è stabilita nella direttiva sulle apparecchiature terminali radio e di telecomunicazione (1999/5 / CE) e nella direttiva sulla bassa tensione (2006/95 / CE).

• Che vantaggi si hanno con la sostituzione del contatore?
La misurazione intelligente dell'acqua avvantaggia gli utenti, i gestori idrici e l'ambiente
permettendo una misura puntuale dei consumi. La raccolta remota dei dati in tempo reale significa anche minore necessità di accedere alle proprietà per leggere i contatori.
La telelettura permette di gestire le risorse idriche in maniera più sostenibile. In futuro potrà aiutare il gestore idrico a ridurre gli sprechi d'acqua impostando avvisi per rilevare le perdite e segnalando consumi insoliti che possono essere collegati a problemi nella rete.
Per questo Viacqua, nell’ambito del progetto Smart.Met, ha avviato la sperimentazione di contatori intelligenti presso alcune utenze del Comune di Vicenza.