La tariffa

La tariffa

La tariffa si compone di

  • Quota fissa, che non dipende dal consumo ed è necessaria a garantire i servizi di acquedotto, depurazione e fognatura;
  • Quota variabile, calcolata sul consumo misurato dal contatore. In particolare, per i servizi di fognatura e depurazione, è applicata una tariffa unitaria fissa proporzionale al consumo mentre, per l’acquedotto, sono previsti scaglioni di prezzo;
  • Oneri di perequazione, stabiliti da ARERA, finalizzati alla promozione della qualità tecnica, a sostenere il bonus idrico, alla gestione di un fondo di garanzia per le opere idrauliche.

La tariffa è approvata dall'Autorità nazionale di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA), dopo il vaglio delle proposte pervenute dal Consiglio di Bacino Bacchiglione, l'autorità di regolazione locale.

I servizi di acquedotto, fognatura e depurazione sono addebitati separatamente in bolletta; in questo modo l’utente paga solo i servizi attivi presso il proprio punto di fornitura.
Inoltre, la tariffa viene differenziata in funzione all’uso (domestico residente, domestico non residente, industriale, artigianale e commerciale, agricolo e zootecnico, pubblico, approvvigionamento idrico autonomo), prevedendo una tariffa agevolata per le utenze domestiche residenti.

Gli utenti in condizioni di disagio possono accedere a due forme di agevolazioni economiche: il bonus idrico sociale e il bonus idrico integrativo.

Per i servizi di fognatura e depurazione la quantità di acqua sporca scaricata in fognatura è considerata, per legge, pari al 100% dell'acqua prelevata, indipendentemente dal fatto che sia prelevata dall'acquedotto o da altre fonti.
I corrispettivi per i servizi di fognatura e depurazione sono dovuti anche qualora l’utente prelevi autonomamente con pozzo privato, per scaricare i reflui nella fognatura pubblica.
Per approfondimenti, accedere alla sezione sull’approvvigionamento idrico autonomo.

Per le utenze industriali, qualora la quantità di reflui immessi nel sistema fognario sia significativamente diversa dal volume di acqua prelevata, viene installato, ove possibile, un misuratore presso lo scarico.  In questi casi, la tariffa dipende anche dalla qualità dei reflui scaricati.
Per approfondimenti, accedere alla sezione scarichi industriali.

Tariffe 2022 
Le tariffe attualmente applicate per i consumi 2022 sono provvisorie (uguali alle tariffe 2021), in attesa dell’approvazione da parte di ARERA e del Consiglio di Bacino Bacchiglione. Tali tariffe saranno quindi soggette a conguaglio tariffario.

scarica fileTariffe 2021Tariffe 2021 153kb