Approvato il piano degli interventi per i prossimi tre anni

L'Assemblea dei Sindaci dell'Ambito Territoriale Bacchiglione ha esamianto e approvato nella seduta dello scorso 15 dicembre il nuovo piano degli interventi rivolti al miglioramento delle reti di acquedotto, al sistema fognario e agli impianti di depurazione.

A Viacqua ora il compito di realizzare quanto pianificato: lavori per migliorare la sicurezza dell’acqua e proteggere i fiumi del nostro territorio, per un valore complessivo di 152 milioni di euro da qui al 2023. 

Una prima linea di intervento ha l'obiettivo di migliorare l’efficienza dell’acquedotto, riparando o sostituendo le tubazioni in cui si verificano perdite d'acqua. A questo obiettivo è dedicato circa un quarto degli investimenti programmati.

Altro fronte importante, che impegnerà circa il 17% delle risorse, è quello dell’interconnessione dei diversi sistemi acquedottistici presenti sul territorio, per poter fronteggiare meglio situazioni di crisi dovute a siccità o inquinamento. 

Più della metà degli interventi sarà poi mirata a proteggere i fiumi e i loro ecosistemi, raccogliendo e trattando le acque di scarico. Per l'efficientamento della rete fognaria saranno utilizzati circa 22 milioni di euro e 34 milioni di euro saranno impiegati per rendere più performante la depurazione.

Il potenziamento di alcuni impianti e la dismissione di quelli con minori rendimenti consentiranno inoltre di raggiungere livelli di protezione ambientale sempre più elevati. 

Guardano sempre alla tutela dei fiumi, molto rilevanti sono anche gli investimenti che Viacqua destinerà all'estensione della rete fognaria alle aree non ancora servite.

Portare l’acqua nel territorio è un impegno continuo, che richiede competenze specifiche e dedizione, ma è anche frutto di uno straordinario lavoro di squadra, che coinvolge Comuni, amministratori locali, enti pubblici e Viacqua, con i propri dipendenti.

"Se dovessi descrivere anche questo nuovo piano degli interventi - spiega il Presidente di Viacqua, Angelo Guzzo -  lo definirei lungimirante. Gli obiettivi sono elevati, ma chiari e puntano ad imprimere in tutto il territorio dei nostri 68 comuni una nuova marcia nella gestione del servizio idrico integrato, sempre più sostenibile e green. Dietro ai numeri e ai progetti, però, non si può dimenticare che ci sono prima di tutto persone, tecnici e sindaci, che hanno a cuore l’utilità pubblica, il benessere dei cittadini e la tutela dell’ambiente. Ed è questo il nostro valore che genera valore: tutti gli utili di Viacqua vengono infatti reinvestiti per finanziare gli interventi che trovano posto all'interno del piano appena approvato."

Scarica qui il nuovo piano degli interventi approvato dal Consiglio di Bacino Bacchiglione per il territorio Viacqua.

Approvato il piano degli interventi per i prossimi Piano_interventi_21_23_Viacqua_5746_1.PNG (Art. corrente, Pag. 1, Foto normale)

 



Data ultimo aggiornamento ultimo aggiornamento 18/12/2020
Viacqua gestisce il servizio idrico integrato in 68 comuni della provincia di vicenza.A
Preleva per tutti i cittadini acqua pulita e sana, la trasporta nelle case, la fa defluire quando è sporca e la restituisce depurata all’ambiente.
torna su