Bonus idrico emergenziale, un aiuto alle famiglie in difficoltà a causa del covid-19

Un supporto alle famiglie in difficoltà economiche a causa del covid-19 sarà il bonus idrico emergenziale.

L’Assemblea dei Sindaci del Consiglio di Bacino Bacchiglione ha approvato oggi l’utilizzo dell’avanzo di gestione dell’ente come aiuto concreto per i cittadini che faticano a pagare la bolletta dell’acqua.  

Circa 400 mila euro verranno destinati ai 68 Comuni di competenza di Viacqua.

Un’agevolazione svincolata dalle soglie ISEE, la cui attribuzione avverrà in compartecipazione con i Comuni, per una corretta individuazione delle famiglie in condizione di disagio.



Data ultimo aggiornamento ultimo aggiornamento 30/04/2020
Viacqua gestisce il servizio idrico integrato in 68 comuni della provincia di vicenza.
Preleva per tutti i cittadini acqua pulita e sana, la trasporta nelle case, la fa defluire quando è sporca e la restituisce depurata all’ambiente.
torna su