Circolarità e riduzione degli impatti ambientali grazie alla valorizzazione dei rifiuti derivanti dai processi di depurazione

Circolarità e riduzione degli impatti ambientali g

In un’ottica di economia circolare e di riduzione degli impatti ambientali, il trattamento e il recupero dei fanghi prodotti dagli impianti di depurazione è una delle maggiori sfide che il gestore idrico deve fronteggiare. 

I fanghi prodotti dalla depurazione vanno incontro a disidratazione meccanica prima di essere avviati ad idonei impianti di trattamento.

Inoltre, presso alcuni impianti di depurazione di Viacqua, il fango viene sottoposto a digestione anaerobica, un processo nel quale microorganismi anaerobici assimilano e degradano la materia organica presente nel rifiuto. Il risultato è la produzione di fango digerito, poi disidratato, e di biogas, un gas biologico che può essere utilizzato per la produzione di energia elettrica, pulita e green.

La riduzione della quantità di fanghi smaltita in discarica a favore di un incremento dei fanghi avviati a recupero rappresenta una sfida per la sostenibilità economica e ambientale del processo di depurazione che Viacqua sta perseguendo nel proprio piano di interventi.