Maso-Vegri: al via i lavori di Viacqua tra contrada Sbricci e località Stella

Partiranno il prossimo 24 agosto i lavori di Viacqua sul tratto superiore della strada Maso-Vegri. Per consentire il corretto svolgimento dell'attività di cantiere, il tratto interessato dai lavori (tra c.da Sbricci e loc. Stella) rimarrà chiuso alla circolazione dalle 8.30 alle 17.30. Nelle altre fasce orarie il transito è assicurato. Il completamento dei lavori è previsto attorno alla fine del mese di settembre.

"Valdagno rappresenta la conferma dell'importanza del dialogo tra enti - è il commento del Presidente di Viacqua, Angelo Guzzo - sentinelle dei singoli territori che ci aiutano nella definizione delle priorità di intervento. In questo caso puntiamo ad un doppio intervento che riguarderà sia la rete fognaria che la linea dell'acquedotto, per migliorarne la prestazione e ridurre i rischi di sversamenti in ambiente dovuti a reti sottodimensionate per la portate attuale dei reflui."

 "Abbiamo dialogato a lungo con Viacqua e la ditta incaricata dei lavori -  ha spiegato l'Assessore ai Lavori Pubblici, Federico Granello - da un lato per anticipare l'intervento che inizialmente era previsto solo nel 2022, dall'altro per creare il minor disagio possibile ai tanti cittadini che usano questa strada per spostarsi. Abbiamo voluto che fosse assicurato il transito nelle prime fasce della mattina e nel tardo pomeriggio, in modo che la maggior parte degli spostamenti legati a chi si reca al lavoro, possano essere garantiti senza costringere a deviazioni."

I lavori riguarderanno l'estensione della rete fognaria di c.da Sbricci fino a c.da Vegri, in modo da innestare l'attuale vasca Imhoff che serve c.da Sbricci per confluire i reflui in fognatura fino al depuratore di Trissino, con prestazioni depurative decisamente migliori. L'opera comporterà un investimento pari a 96.900 euro e sarà un primo stralcio dell'intervento complessivo, ancora in fase progettuale, che riguarderà la posa di 620 m di nuova condotta sotto la sede stradale, poi oggetto di nuova bitumatura.

Di pari passo si interverrà anche sulla rete acquedottistica per posare la nuova condotta di collegamento tra i due serbatoi "Fontana" e "Vegri", per un costo pari a 94.000 euro. La linea è al momento sottodimensionata e le condizioni precarie non permettono di assicurare appieno l'approvvigionamento idro-potabile della zona fornita. L'attuale condotta, inoltre, è posata su terreni privati che non consentono di intervenire in modo agevole. Verrà così utilizzata una nuova tubatura che sarà posata per circa 600 m lungo via Sbricci.

"Come richiesto anche dai residenti - è il commento del sindaco, Giancarlo Acerbi - a completamento dell'intervento di Viacqua, procederemo con la bitumatura del tratto superiore della Maso-Vegri, che oggi versa in uno stato di avanzato degrado. L'intervento del Comune riguarderà anche un ampliamento in un tratto per consentire lo scambio dei veicoli e, più in generale, una maggiore sicurezza dell'asse viario. Si sta inoltre valutando un ulteriore allargamento per circa un centinaio di metri, richiesto dai residenti, per il quale servirà un po' di tempo poiché si rende necessario procedere con una variazione urbanistica e l'acquisizione di un tratto di terreno privato."




Data ultimo aggiornamento ultimo aggiornamento 21/08/2020
Viacqua gestisce il servizio idrico integrato in 68 comuni della provincia di vicenza.
Preleva per tutti i cittadini acqua pulita e sana, la trasporta nelle case, la fa defluire quando è sporca e la restituisce depurata all’ambiente.
torna su