Vicenza - intervento su condotta in zona Polegge nella notte del 16 dicembre

Monticello Conte Otto: Astichello deviato per la p

Sono programmati per la serata di giovedì 16 dicembre, dalle ore 20.00 alle 6.00, i lavori che Viacqua eseguirà su un tratto della condotta acquedottistica “Bonna” nei pressi del campo pozzi di Abbadia Polegge in Comune di Vicenza.

La condotta di grosso diametro è parte del sistema idrico di adduzione omonimo e serve una vasta area dell’est vicentino, inclusi alcuni comuni padovani gestiti da Etra, per un totale di ben 30.000 utenti.

Le operazioni di riparazione di un tratto di tubazione, con relativo sezionamento della condotta, comporteranno la chiusura temporanea della linea, con conseguente interruzione dell'alimentazione idrica e la possibilità che si verifichino cali di pressione localizzati nei comuni di Grumolo delle Abbadesse, Montegalda, Montegaldella, Camisano Vicentino, Grisignano di Zocco, Torri di Quartesolo. I possibili cali di pressione riguarderanno inoltre i comuni di Piazzola Villafranca, Campodoro, Mestrino, Cervarese, Veggiano e Rovolon, gestiti da Etra.
I disagi dovrebbero pertanto essere limitati ad alcuni cali di pressione, mentre la fornitura idrica non dovrebbe risentirne. È però fondamentale, per la durata delle operazioni, ridurre comunque i consumi da parte delle utenze per evitare che i serbatoi chiamati a supportare la mancanza di alimentazione dal campo pozzi, si svuotino creando problemi nelle successive ore mattutine, quando il prelievo d’acqua è maggiore.

Per l'occasione, allo scopo di limitare al massimo i disagi all'utenza si procederà all'attivazione di un collegamento temporaneo dalla condotta di acquedotto che serve il Comune di Padova ed attraversa il capoluogo berico.


“Gli interventi in questione - spiega il Presidente di Viacqua, Giuseppe Castaman - sono parte del costante lavoro di Viacqua rivolto alla ricerca delle perdite e alla loro riparazione, con l’obiettivo di ridurre sempre più i quantitativi di acqua che vanno persi lungo la rete idrica. Qui stiamo parlando di una condotta di grandi dimensioni che consente di servire una vasta area a cavallo tra le province di Vicenza e Padova. Già nei precedenti interventi su questa linea di acquedotto siamo ricorsi a tecniche innovative per ridurre al minimo i disagi all'utenza, sforzo che proseguiremo anche domani, scegliendo come spesso facciamo, l'orario notturno ed evitare così le fasce orarie in cui si registrano i maggiori consumi.”


Viacqua ricorda di non programmare l’utilizzo di elettrodomestici come lavastoviglie e lavatrici durante gli interventi programmati. Una volta ripresa la fornitura idrica si potrebbe notare qualche impurità uscire dai rubinetti o acqua di colore lattiginoso. Si tratta di fenomeni normali dovuti al cambio di pressione interna alle tubature e che si risolvono in pochi minuti lasciando scorrere l’acqua.
In caso di urgenza rimane sempre a disposizione il Pronto Intervento di Viacqua, attivo h24, che risponde al numero verde 800 99 15 22.