Posticipata scadenza bollette acqua al 16 maggio per i Comuni di Tonezza del Cimone, Nanto e Castegnero

Viacqua comunica che, a causa di un problema legato al sistema di spedizione, si è verificato un ritardo nella consegna delle bollette agli utenti dei comuni di Tonezza del Cimone, Nanto e Castegnero. La società ha di conseguenza deciso di posticipare la scadenza di pagamento indicata in fattura (il 6 di maggio). Il nuovo termine - entro cui è possibile pagare senza aggravi per l'utenza - è giovedì 16 maggio.

Scusandosi per il disguido, Viacqua segnala la bolletta contiene alcune novità rispetto agli anni precedenti, poiché recepisce le nuove norme per garantire a tutti ad una tariffa agevolata l'acqua per i consumi minimi vitali (65 litri giorno a persona).

Quest'ultima novità, arrivata solamente alla fine del 2018, ha comportato un profondo aggiornamento dei sistemi di calcolo da parte della società e al ricalcolo di tutti gli importi del 2018 in quanto le nuove norme sono retroattive. A parità di consumi, le modifiche sono in genere nell'ordine di pochi euro.

Gli utenti troveranno nella bolletta un periodo di fatturazione più lungo rispetto al solito in conseguenza dell'adeguamento alla nuova articolazione tariffaria. In caso di necessità sarà possibile rateizzare l'importo chiamando il numero verde 800 154242 o scrivendo a clienti@viacqua.it.
Tutte le novità sono spiegate in un'apposita comunicazione all'interno della bolletta.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Servizio Clienti al numero verde 800 154242.



Data ultimo aggiornamento ultimo aggiornamento 13/05/2019
Viacqua gestisce il servizio idrico integrato in 68 comuni della provincia di vicenza.
Preleva per tutti i cittadini acqua pulita e sana, la trasporta nelle case, la fa defluire quando è sporca e la restituisce depurata all’ambiente.
torna su