Vicenza - Contro gli allagamenti, avviati i lavori per la separazione della rete in via dell'Edilizia

Un nuovo sistema di fognatura per risolvere le criticità legate agli allagamenti della strada e aumentare la tutela ambientale.

Un nuovo sistema di fognatura per risolvere le criticità legate agli allagamenti della strada e aumentare la tutela ambientale, migliorando anche il servizio agli utenti.

Ha preso il via questa settimana l'intervento di Viacqua che porterà alla separazione della rete fognaria in via dell'Edilizia a Vicenza: un investimento di quasi un milione di euro che, grazie alla posa di oltre 900 metri di condotte, permetterà di superare l'attuale situazione di sistema misto, con la costruzione di una rete fognaria nera e il rifacimento della rete per le acque meteoriche.

I lavori avranno una durata di circa 5 mesi. Un'apposita comunicazione è stata consegnata ai residenti e alle aziende della via per fornire informazioni sul cantiere e i riferimenti per eventuali richieste di chiarimenti e segnalazioni.

L'intervento nasce con l'obiettivo di superare le difficoltà che si presentano in via dell'Edilizia a causa dell'insufficiente portata dell'attuale sistema fognario misto: in concomitanza con piogge più o meno intense, la rete fatica infatti a smaltire le acque meteoriche, provocando così allagamenti nella strada. Per risolvere questa criticità si procederà alla separazione del sistema mediante la realizzazione di una nuova rete nera e di una nuova rete meteorica adeguatamente dimensionata, che sarà collegata direttamente alla roggia Dioma, a nord di via dell’Edilizia. Nello specifico verranno posati 350 metri di condotte per la fognatura nera e quasi 600 metri per la rete mista, saranno realizzati e ripristinati 60 allacciamenti e verrà costruito un manufatto di scarico e di disconnessione idraulica con la roggia Dioma, al fine di scongiurare ritorni dalla stessa. A conclusione dell'opera e dopo congruo assestamento degli scavi verrà ripristinato il manto stradale.


Modifiche alla viabilità
Il cantiere sarà organizzato in modo da garantire la percorribilità dei tratti di strada non soggetti a lavori, nonché l’accesso ai residenti e ai clienti/fornitori delle attività commerciali e aziende, prevedendo un senso unico alternato gestito da semaforo o movieri, mentre gli accessi carrai potranno subire delle limitazioni che saranno comunque segnalate di volta in volta, compatibilmente con le esigenze di sicurezza legate all’esecuzione delle opere. Le modifiche alla circolazione stradale saranno sempre segnalate dalla cartellonistica di cantiere posizionata sul posto.

"Un intervento atteso e richiesto, con il quale diamo prima di tutto una risposta concreta a chi abita e lavora nell'area: la nuova rete permetterà infatti di porre fine ai problemi di allagamento che fino a oggi hanno caratterizzato la strada - sottolinea il presidente di Viacqua, Angelo Guzzo -. È anche attraverso progetti come questo che diamo valore a quanto i cittadini pagano con le bollette, realizzando opere e lavori che danno benefici diretti al territorio e agli utenti. Ci scusiamo sin d'ora dei disagi che il cantiere potrà provocare e garantiamo il massimo impegno per far sì che questi siano più limitati possibili".



Data ultimo aggiornamento ultimo aggiornamento 22/01/2020
Viacqua gestisce il servizio idrico integrato in 68 comuni della provincia di vicenza.
Preleva per tutti i cittadini acqua pulita e sana, la trasporta nelle case, la fa defluire quando è sporca e la restituisce depurata all’ambiente.
torna su