ACQUA ORO BLU - educazione ambientale sull'acqua per le scuole vicentine.

Al via per l’anno scolastico 2010-2011 il progetto di educazione ambientale dedicato alle scuole: lezioni-laboratorio per insegnare l’uso consapevole e responsabile della risorsa acqua.
Incontri in classe, attività sperimentali, visite guidate, giochi e momenti di verifica: sono questi gli strumenti con cui Acque Vicentine vuole responsabilizzare i consumatori di domani. La società vicentina, che gestisce il Servizio Idrico Integrato in 31 Comuni della provincia di Vicenza, ha deciso di investire le proprie risorse nell’educazione ambientale, proponendo uno stimolante e divertente percorso didattico sull’acqua, realizzato con il patrocinio della Provincia di Vicenza e di AATO Bacchiglione.

Si tratta di un ciclo di lezioni interattive incentrate sulle tematiche della salvaguardia del patrimonio idrico e rivolte a tutti gli alunni delle classi quarte e quinte delle scuole primarie dei Comuni soci di Acque Vicentine. Le lezioni-laboratorio, che saranno condotte da operatori specializzati del Laboratorio di Educazione Ambientale di Vicenza, si divideranno in due incontri di due ore ciascuno per classe, ma è possibile anche richiedere singolarmente ciascuna delle attività proposte. Verranno proposte attività di animazione, di informazione e di gioco, diversificate in base alla classe di appartenenza, ma con lo scopo unico di aiutare i bambini a ragionare sul ruolo che l’acqua riveste nella vita dell’uomo e degli animali e sulla conseguente importanza della sua difesa. Nello specifico, per le classi quarte l’attenzione sarà rivolta al risparmio idrico: sarà spiegato il percorso dell’acqua, da quando piove fino alla loro casa, attraverso prove sperimentali e test di permeabilità, inoltre, i ragazzi saranno incaricati di elaborare dati sui consumi d’acqua domestici e della scuola per farli riflettere sull’immenso valore dell’acqua potabile. Gli alunni delle classi quinte, invece, saranno sensibilizzati al problema della prevenzione dell’inquinamento dell’acqua e della tutela delle risorse idriche e il loro percorso si concluderà con la visita ad uno dei depuratori gestiti da Acque Vicentine. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Alto Vicentino Servizi, per dare omogeneità alle proposte sul territorio.

«Siamo certi che i bambini siano alleati importantissimi in questa sfida» sottolinea il presidente di Acque Vicentine, Angelo Guzzo, «perché sanno capire, sanno coinvolgere e in futuro sapranno combattere gli sprechi e l’inquinamento. Per questo vogliamo entrare in contatto con loro e accompagnarli alla scoperta del complesso rapporto tra l’uomo, l’acqua e l’ambiente. Lo facciamo proponendo percorsi didattici sull’acqua, volti a stuzzicare la curiosità e fornire stimoli perché i ragazzi conoscano il proprio territorio e lo prendano a cuore».

L’iniziativa prevede anche la partecipazione al concorso Save the water! ed è proprio questo il messaggio che le classi partecipanti dovranno lanciare, individuando i destinatari i genitori, gli altri alunni della scuola, tutti i bambini vicentini o altro)e lo strumento di comunicazione (un poster, un opuscolo, un breve sketch teatrale, un video, una canzone o altro), per educare tutti ad usare l’acqua con cura e a non inquinarla. L’adesione al concorso Save the water! va comunicato alla segreteria organizzativa entro il 31 marzo 2011. I migliori 10 lavori selezionati dalla giuria, composta da Acque Vicentine e dai formatori del Laboratorio di Educazione Ambientale della Provincia di Vicenza, saranno premiati con buoni per l’acquisto di materiale didattico nel corso di una festa conclusiva. I più bei messaggi Save the Water! potranno inoltre essere inseriti nel sito internet di Acque Vicentine e utilizzati nel corso di manifestazioni sull’acqua organizzate dagli enti promotori del progetto.

Acque Vicentine si farà carico interamente dei costi delle attività in classe e del personale che guiderà le uscite. I costi di trasporto per le visite didattiche sono invece a carico delle scuole. Le adesioni alle proposte didattiche potranno essere inviate alla segreteria organizzativa entro venerdì 1 ottobre 2010.

Vai alla sezione scuole per maggiori informazioni.


Data ultimo aggiornamento ultimo aggiornamento 24/09/2010
Viacqua gestisce il servizio idrico integrato in 68 comuni della provincia di vicenza.
Preleva per tutti i cittadini acqua pulita e sana, la trasporta nelle case, la fa defluire quando è sporca e la restituisce depurata all’ambiente.
torna su