Dueville - Alle Risorgive del Bacchiglione una domenica seguendo il volo degli uccelli

Domenica 7 aprile al parco di Dueville attività di educazione ambientale con i ricercatori ISPRA

Dueville - Alle Risorgive del Bacchiglione una dom RDB_inanellamento_5469_1.jpg (Art. corrente, Pag. 1, Foto normale)Una giornata "a tu per tu" con gli uccelli. Domenica 7 aprile le Risorgive del Bacchiglione a Dueville proporranno una serie di iniziative dedicate a una delle risorse del parco: gli uccelli, che lo frequentano numerosi e che qui sono studiati con un progetto di inanellamento scientifico condotto dai ricercatori ISPRA. Per far scoprire il mondo degli uccelli e delle loro migrazioni ad adulti e bambini, saranno organizzate attività di educazione ambientale con inizio alle 9.30, alle 11.00, alle 15.30 e alle 17.00. L'area naturalistica sarà aperta dalle 9 fino alle 18.30, con un prolungamento dell'orario nel tardo pomeriggio per questa domenica, in modo da permettere l'osservazione degli uccelli al tramonto, nel momento in cui la loro presenza è più attiva.

Durante le attività proposte si potranno conoscere le numerose specie presenti nel parco, gli habitat, le migrazioni, le strategie di movimento, le finalità dell’inanellamento e le scoperte fatte grazie a MoniTring. Attraverso sessioni di inanellamento, questo progetto ha infatti lo scopo di studiare gli uccelli e i loro spostamenti, la loro biologia riproduttiva e il trend delle varie popolazioni presenti nell'area di ricerca, misurare gli effetti dei cambiamenti climatici sulla biodiversità, valutare l’impatto delle attività umane sull’ambiente che ci circonda. MoniTring rappresenta quindi uno strumento estremamente utile per una corretta pianificazione e gestione delle aree protette. È ad esempio grazie a questo progetto che recentemente è stato rilevato un uccello proveniente dalla Finlandia, segno di quanto certi esemplari viaggino tra i vari territori e di quanto le zone umide rappresentino luoghi importantissimi per il sostegno di questo popolo migratore e, più in generale, per la conservazione della biodiversità.

Attraverso le attività educative condotte e organizzate dal gruppo di ricercatori ISPRA coordinati da Angelo Alberi, i visitatori potranno quindi osservare da vicino gli esemplari inanellati nel corso della giornata di ricerca, vedere come si svolge l'attività di inanellamento, scoprire cosa succede una volta che gli uccelli vengono liberati. Sono previsti giochi per i bambini e una conclusione al capanno centrale per l'osservazione e il riconoscimento degli uccelli nel loro habitat.

L’accesso al parco, da via Bissolati, è a pagamento (per ingresso e partecipazione alle attività di educazione ambientale, adulti e ragazzi sopra i 10 anni: 4 euro; bambini sotto i 10 anni: 2 euro; ingresso famiglia: 10 euro). Il parco delle Risorgive del Bacchiglione è stato affidato in gestione Viacqua dalla Provincia. In caso di maltempo l'evento sarà posticipato a domenica 14 aprile.



Data ultimo aggiornamento ultimo aggiornamento 05/04/2019
Viacqua gestisce il servizio idrico integrato in 68 comuni della provincia di vicenza.
Preleva per tutti i cittadini acqua pulita e sana, la trasporta nelle case, la fa defluire quando è sporca e la restituisce depurata all’ambiente.
torna su