Tariffe in vigore

La tariffa è calcolata in modo da coprire, con il gettito complessivo, i costi di gestione e i costi degli investimenti realizzati ogni anno per migliorare e potenziare le tubazioni, gli impianti e la qualità del servizio.

Le tariffe sono approvate dall'Autorità per l’Energia Elettrica il Gas ed il Sistema Idrico (AEEGSI), dopo la verifica delle proposte del Consiglio di Bacino Bacchiglione (prima denominato Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale Bacchiglione).

Per gli anni 2016 e 2017 le tariffe per il territorio gestito da Viacqua sono state approvate con delibera AEEGSI 17/2017/R/IDR del 19.01.17 e sono differenziate per i due gestori (Acque Vicentine e Alto Vicentino Servizi) che sono confluiti in Viacqua dal 2018. 

Per l'anno 2018 sono state applicate fino al 17.07.2018 le tariffe provvisorie comunicate dal Consiglio di Bacino Bacchiglione. Dal 18.07.2018 sono applicate le tariffe approvate dal Consiglio di Bacino Bacchiglione con deliberazione assembleare n. 12 di reg. del 18.07.2018. Tali tariffe sono soggette ad approvazione da parte dell'Autorità nazionale.

Le tariffe appplicate per l'anno 2018 saranno successivamente conguagliate sulla base delle tariffe definitivamente approvate dall'Autorità nazionale.

Anche le tariffe 2018 sono differenziate per i comuni prima gestiti da Acque Vicentine e per quelli prima gestiti da Alto Vicentino Servizi.

La tariffa del servizio acquedotto è differenziata in base al tipo di utilizzo dell'acqua:
- uso domestico residente
- uso allevamento (zootecnico)
- altri usi (categoria che comprende gli usi domestici non residenti e le aziende).
E' articolata in più scaglioni (o fasce di consumo) con prezzo unitario crescente, in modo da premiare un uso responsabile della risorsa e penalizzare gli sprechi.

La tariffa per i servizi di fognatura e depurazione è uguale per tutti gli utilizzi ed è proporzionale al consumo, poiché la quantità di acqua reflua scaricata in fognatura è considerata per legge pari al 100% dell'acqua prelevata (indipendentemente dal fatto che l'acqua sia prelevata dall'acquedotto o da altre fonti). I corrispettivi di fognatura e depurazione sono dovuti anche da chi preleva acqua autonomamente con pozzo privato e la scarica nella fognatura pubblica. Vai agli approfondimenti sull'approvvigionamento idrico autonomo.
Per le utenze industriali, nei casi in cui la quantità di reflui immessi nel sistema fognario sia significativamente diversa dal volume di acqua prelevata, viene installato quando possibile un misuratore posto direttamente allo scarico. La tariffa in questi casi dipende anche dalla qualità dei reflui scaricati. Approfondisci nella sezione scarichi industriali.

La tariffa prevede inoltre una quota fissa, che copre i costi necessari per garantire la fornitura d'acqua indipendentemente dai consumi.

 

Agevolazione tariffaria per famiglie numerose

Perché le famiglie numerose non siano penalizzate da un'articolazione tariffaria che prevede scaglioni con costo crescente, tutte le utenze con un contratto ad uso domestico il cui nucleo familiare comprende sei o più persone possono godere di uno sconto,  che cresce in base al numero dei componenti della famiglia.

Numerosità nucleo famigliare riduzione tariffa
6 10%
7 15%
8 20%
9 o più 25%

 

 



Viacqua gestisce il servizio idrico integrato in 69 comuni della provincia di vicenza.
Preleva per tutti i cittadini acqua pulita e sana, la trasporta nelle case, la fa defluire quando è sporca e la restituisce depurata all’ambiente.
torna su